d22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1d

Una rapida domanda e risposta con la designer Barbara Sallick ti renderà sicuro del tuo prossimo progetto di arredamento.

Co-fondatore di Waterworks e autore di The Perfect Bath, questo designer porta da decenni una sensibilità lussuosa al design del bagno. Qui svela i suoi consigli per creare uno spazio sereno.

Immagine: Emily Followill Photography

“Siamo nel bel mezzo di un movimento di pietra”, dice Barbara Sallick quando le chiediamo in che tendenza si trova in questo momento. “Le pietre testurizzate ti fanno immaginare come si è formata la terra: cosa scorreva un miliardo di anni fa per creare quella forma, colore o consistenza.” È questo tipo di pensiero che rende Barbara un trendsetter nel mondo del design. Negli anni ’70, Barbara era impiegata presso la Yale University Art Gallery mentre suo marito, Robert, lavorava per l’azienda idraulica di famiglia. Il suo occhio attento per il design e la sua passione per la storia e l’architettura, insieme all’esperienza ingegneristica di Robert, hanno portato la coppia a creare Waterworks, un’azienda di bagni di lusso la cui missione di lunga data è “riportare il bagno al suo posto legittimo all’interno della casa – e farlo in un modo adatto alla vita familiare moderna “.

nullo

Immagine: Emily Followill Photography

Q: Qual è la chiave per un ottimo design del bagno?
UN: “Pianifica il layout. Non ha senso scegliere servizi igienici o vasche se non sai dove metterli o se avrai spazio anche per loro. Assicurati che lo spazio che intendi creare sia completamente funzionale e vivibile. La chiave per un bagno fantastico è sempre il layout. “

nullo

Immagine: Manolo Langis

Q: Qual è il tuo consiglio per lavorare con materiali audaci?
UN: “Sono stato ispirato dall’uso di un architetto di New York di una pietra altamente figurata – dall’alto verso il basso – nel suo bagno. E anche se potrei aver adottato un approccio più timido, era così ricco e sorprendente che mi ha fatto capire che se stai scegliendo di fare una dichiarazione davvero audace, abbi convinzione nel tuo design. Più usi un materiale drammatico, meno invasivo diventa. “

nullo

Immagine: Paul Costello

Q: Qual è il consiglio numero uno che daresti a un principiante del design del bagno?
UN: “Se non pianifichi il tuo design, in modo accurato e ponderato, tenendo conto del tuo stile, del tuo gusto e di chi utilizzerà lo spazio, fallirà tutto. Fai i tuoi compiti. Non andare a fare shopping finché non hai controllato Pinterest e Houzz e letto riviste e tutti i libri che puoi trovare (e non necessariamente quelli che riguardano solo i bagni). L’idea è trovare qualcosa che ti ispiri, che si tratti di colore, consistenza o forma – traggo ispirazione da musei, libri e moda, per citarne alcuni – quindi raccogliere, ordinare e modificare tutte le informazioni che hai trovato. Non comprare nulla finché non hai fatto questo. “

Q: Come scegli i migliori appaltatori per il lavoro?
UN: “Devi assolutamente intervistare e controllare gli appaltatori. Chiama i riferimenti, guarda il lavoro che è stato fatto e sii estremamente chiaro sulle tue aspettative. Se non lo fai, potresti non essere soddisfatto dei risultati. E se fai tutte queste cose, ti ritroverai con un bagno favoloso “.

nullo

Immagine: William Waldron

Q: Come può qualcuno con un budget limitato ottenere un aspetto lussuoso nel design del proprio bagno?
UN: “Devi progettare la stanza nello stesso modo in cui penseresti di indossare il tuo vestitino nero: vestilo in alto o in basso, mantienilo neutro perché si tratta davvero di come metti i gioielli – in questo caso, gli accessori e l’hardware . Se stai cercando di fare qualcosa con un budget, otterrai il miglior risultato se mantieni le cose semplici “.

d22e190c1d