d22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1d

La pavimentazione della vostra proprietà è una parte non negoziabile dell’edificio. Con diversi tipi di pavimentazione disponibili di minuto in minuto, non siamo limitati nelle nostre scelte. Uno dei tipi di pavimentazione famosi sono i pavimenti in piastrelle, che non sono più relegati al pavimento ma vengono utilizzati anche su pareti, banconi e ogni tipo.

Tuttavia, i pavimenti in piastrelle hanno un debole per trattenere lo sporco dall’esposizione a muffe che causano umidità, fuoriuscite, accumulo di schiuma di sapone e altro ancora. In questo articolo imparerai come manovrare le piastrelle sporche con semplici consigli per la pulizia.

Ma prima le cose principali,

Cos’è il pavimento in piastrelle?

Sicuramente non una novità per molti, i pavimenti in piastrelle sono rivestimenti per pavimenti quadrati o rettangolari realizzati con materiali diversi come metallo, terracotta, ceramica, marmo, terrazzo, pietra naturale, quarzo, ecc.

Le piastrelle sono molto preferite per la loro facilità di pulizia, economicità, resistenza all’acqua, valore estetico e ampia gamma di stili e colori tra cui scegliere. D’altro canto, non oscurano lo sporco quando sono sporchi, motivo per cui è d’obbligo conoscere ottimi consigli e trucchi per mantenere i pavimenti in piastrelle perfettamente puliti.

Continua a leggere per scoprire modi infallibili per mantenere il pavimento in piastrelle perfettamente pulito.

Suggerimenti per mantenere il pavimento perfettamente pulito

Stucchi ostinatamente macchiati

Le fughe per piastrelle sono luoghi facili per la raccolta dello sporco e la crescita dei germi. Questo è ancora più vero per le piastrelle della cucina e del bagno dove c’è un’alta possibilità che macchie, fuoriuscite e zolle di sapone si depositino sulle piastrelle.

Per pulire fughe molto sporche, applicare una miscela di bicarbonato di sodio e acqua sulle aree e lasciare in posa per una notte. Strofinare con uno spazzolino da denti non abrasivo o un piccolo strumento di pulizia che possa entrare tra le fughe senza graffiare le piastrelle. Pulisci poi con acqua pulita per rivelare nuove fughe scintillanti.

Pulisci immediatamente le fuoriuscite

Non lasciare che le fuoriuscite si asciughino sulle piastrelle una volta che si verificano. Pulisci e pulisci immediatamente eventuali fuoriuscite o macchie con acqua tiepida e uno straccio pulito per evitare che le piastrelle colorate siano macchiate a lungo e quant’altro.

Pulisci una volta alla settimana

Per le aree ad alto traffico come il tuo ufficio, stanze e altri luoghi in cui le piastrelle del pavimento sono costantemente in uso, dovresti pulire una volta alla settimana o più regolarmente rispetto a quello usando acqua tiepida, detersivo o sapone neutro e una scopa di camoscio. Asciugare sempre le piastrelle dopo aver lavato con uno straccio pulito e privo di lanugine e cambiare regolarmente l’acqua per evitare di strofinare con acqua sporca.

Spazzare e aspirare regolarmente

Cattura detriti, polvere e sporcizia aspirando o spazzando i pavimenti in piastrelle ogni giorno per mantenere i tuoi pavimenti e prolungarne la durata. Questo dovrebbe essere fatto ogni volta che noti detriti su pavimenti, controsoffitti e altre superfici.

Porta via

Il pavimento della tua stanza è destinato a sporcarsi e sporcarsi, specialmente con tutti che ci calpestano; parla di piedi sporchi e calzature sporche. Non dimenticare la polvere che si deposita sul pavimento e gli eventi domestici regolari come rovesciare la soda o lasciare briciole di pizza sul pavimento.

Il peggio è ancora se hai pavimenti in piastrelle che si sporcano visibilmente. Ma ripulire perfettamente le piastrelle dall’aspetto sporco non è altro che alcuni suggerimenti per la pulizia che ti abbiamo dato qui possono risolvere. Fai bene a controllare il Piano mod opzioni di pavimentazione del sito Web, ottimi consigli per la manutenzione e tutto ciò che devi sapere sui pavimenti nella casa moderna.

d22e190c1d