d22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1d

Il design della casa moderna si è evoluto negli ultimi dieci anni per riflettere la necessità che i nostri interni si sentano comodi e funzionali. Con l’aumento della vita urbana, i nostri spazi cucina, lavanderia e bagno sono diventati più compatti, con una crescente attenzione all’utilizzo dello spazio in modo elegante ed economico.

Con le nostre cucine e bagni, molti di questi cambiamenti di design possono essere visti nella riprogettazione di apparecchi moderni, come rubinetti in acciaio inossidabile e altri elettrodomestici semplificati. Quando si tratta di riprogettare una lavanderia, tuttavia, può essere più complicato sapere da dove cominciare. Le lavatrici e le asciugatrici sono squadrate come non lo sono mai state e le lavanderie non hanno subito un’ovvia evoluzione.

Allora come si fa ad aggiornare e rinnovare una lavanderia? Continua a leggere per alcuni piccoli consigli utili e trucchi per rinfrescare questo spazio interno spesso trascurato.

Aggiorna eventuali dispositivi obsoleti

Se la lavatrice e l’asciugatrice funzionano ancora bene, considera di rivolgere la tua attenzione al lavandino. Lavelli per biancheria sono forse tra i bacini più grandi della tua casa e sono generalmente multiuso per questo motivo. Se hai mai bisogno di pulire, è probabile che riempirai il secchio nel lavandino della lavanderia. Se un tappetino ha mai bisogno di una buona pulizia? La maggior parte di noi preferirebbe andare in lavanderia piuttosto che affrontare quel lavoro nel cortile sul retro.

Se, tuttavia, il lavandino della tua lavanderia non è abbastanza profondo o largo da garantire un facile utilizzo domestico, potresti voler navigare online o recarti in alcuni showroom di design per la casa locali per dare un’occhiata ad alcuni lavabi moderni. I lavelli in acciaio inossidabile sono consigliati rispetto ai bacini in plastica o acrilico, in quanto sono generalmente meno soggetti a graffi e scolorimento.

Sebbene la sostituzione della lavatrice o dell’asciugatrice insieme a un rimontaggio del lavandino possa sembrare un lavoro troppo impegnativo, è comunque consigliabile almeno valutare la classe energetica della lavatrice e dell’asciugatrice. Se i livelli di energia o acqua dei tuoi elettrodomestici sono bassi, l’aggiornamento di questi elettrodomestici potrebbe anche dimezzare le bollette delle utenze.

Usa il tuo spazio verticale

Non è un segreto che le lavanderie tendono ad essere alcune delle piccoli spazi interni nelle nostre case, infatti, è comune che la lavanderia sia affiancata ad un altro bagno nella maggior parte delle moderne villette a schiera o appartamenti. Se stai affrontando uno spazio lavanderia particolarmente piccolo, vorrai “costruire” piuttosto che “fuori”, per così dire.

Vale la pena aggiungere pensili o scaffalature sopra la lavatrice e l’asciugatrice, in modo da sfruttare al meglio lo spazio verticale del bucato. È una buona idea avere anche una combinazione di armadietti chiusi e aperti, poiché puoi potenzialmente utilizzare anche lo spazio sopraelevato come deposito per cestini o cesti che non vengono utilizzati, aumentando ulteriormente lo spazio disponibile nella lavanderia.

Altre considerazioni di archiviazione flessibili che potresti voler fare includono l’installazione di scaffalature lungo le pareti o potenzialmente anche ganci o appendiabiti per appendere facilmente i cestini.

Progettare pensando alla funzionalità

Infine, come affermato in precedenza, la tua lavanderia è una delle stanze più funzionali della tua casa, quindi ha senso prestare attenzione alla funzionalità nel tuo schema di design personale. Se hai installato scaffalature o appendiabiti versatili, allora sei a metà strada per migliorare la funzionalità complessiva del tuo spazio lavanderia, ma ci sono altri elementi che puoi potenzialmente incorporare.

Ad esempio, considera piastrellare le pareti per ridurre al minimo i rischi di danni causati dall’acqua durante la pulizia del lavandino. Puoi anche utilizzare piastrelle decorative per assicurarti che la tua lavanderia sia progettata pensando a un particolare stile di interni. Le tessere di mosaico vintage o le tessere della metropolitana sono generalmente classiche per allestire la lavanderia, ma sentiti libero di pensare fuori dagli schemi e creare il tuo look personale mescolando e abbinando i disegni delle piastrelle. Poiché le lavanderie sono generalmente spazi monocromatici, sperimentare il colore su qualsiasi scala può sicuramente fare molto.

Ci sono sempre alcuni modi per rinfrescare gli interni funzionali, ma idealmente l’approccio migliore assicurerà sempre che la funzionalità rimanga una priorità assoluta. Il tuo spazio lavanderia non farà eccezione qui. A patto che i tuoi progetti rispondano alla domanda ‘Come posso fare in modo che questo spazio funzioni meglio per me?’ allora è probabile che la tua riprogettazione avrà un successo straordinario.

d22e190c1d