d22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1d

Che tu ti sia appena trasferito in una nuova proprietà o desideri aggiornare il tuo attuale spazio esterno, non c’è mai stato un momento migliore per creare il tuo giardino perfetto.
Pensa a giornate più lunghe, più leggere e più calde. Saldi stagionali presso il vivaio locale. Per non parlare del fatto che la nazione si sta ancora adattando alla “nuova normalità” e potresti preferire di goderti l’ambiente circostante per un po’ più a lungo piuttosto che provare a navigare tra la folla nel tuo pub, parco o altra struttura ricreativa più vicina.
Detto questo, se non sai da dove cominciare anche solo con la pianificazione e la progettazione del giardino dei tuoi sogni, allora il seguente articolo è esattamente ciò di cui hai bisogno.
Dalla determinazione delle tue esigenze rispetto ai tuoi desideri, alla considerazione della tua posizione, al budget per qualsiasi strumento e attrezzatura: continua a leggere per scoprire come puoi creare lo spazio esterno perfetto con i massimi risultati e il minimo stress.

1. Identifica ciò di cui hai bisogno

Potresti avere una lunga lista di tutti gli accessori che desideri nel tuo giardino nuovo di zecca, ma prima di iniziare a sprecare il tuo budget può essere una buona idea annotare prima le caratteristiche di cui hai effettivamente bisogno. Questo può includere un patio dove tu e la tua famiglia potete mangiare o un orto dove potete coltivare i vostri prodotti freschi.
Ora è anche il momento perfetto per pensare a soluzioni di archiviazione all’aperto, di cui la maggior parte delle famiglie ha bisogno ma che spesso dimentica.

2. Crea un budget

Ogni progetto di miglioramento della casa ha bisogno di un budget, che dovrebbe includere il costo di eventuali forniture, attrezzature e servizi professionali di cui potresti aver bisogno, come un designer, un chirurgo degli alberi o un giardiniere.
Se stai pianificando di creare un patio, che può aggiungere fino al 20% al valore della tua casa, dovrai preventivare un budget per un’azienda come il noleggio di piastre wacker Boels per compattare la superficie, così come il patio scelto materiali per pavimentazione.
Puoi concederti un po’ di margine di manovra quando si tratta del tuo budget, ma cerca di non spendere troppo o rischi di rimanere senza soldi prima del completamento.

3. Pensa alla tua posizione

Anche se può essere allettante iniziare subito a elaborare alcune idee per la progettazione del paesaggio, non puoi farlo finché non hai considerato il sole e le condizioni meteorologiche nel tuo giardino. Ad esempio, dove prendi più sole pomeridiano? Quale area del tuo giardino è soggetta al vento?
Una volta stabilito quanto sopra, sarai in una posizione migliore per decidere dove posizionare gli elementi chiave del giardino come tavoli e sedie, bracieri e una vasca idromassaggio se sei abbastanza fortunato da possederne uno.

4. Trova un punto focale

Se ti senti un po’ sopraffatto, allora può essere una buona idea iniziare decidendo un punto focale, o una serie di punti focali, su cui concentrare i tuoi sforzi. Potrebbe essere un gioco d’acqua, una scultura o un albero per piccoli giardini.
Una volta scelta la tua caratteristica principale, puoi iniziare a pianificare gli elementi più piccoli del tuo giardino attorno a questa.

5. Non dimenticare la scala e il ritmo

Uno degli aspetti più impegnativi della progettazione del paesaggio (se vuoi che il tuo giardino sembri creato da un professionista) è che devi pensare alle dimensioni e al ritmo. Considera le dimensioni, la forma e il colore di tutti i tuoi elementi preferiti e cerca di trovare un buon equilibrio senza essere troppo ripetitivo.
Vuoi che il tuo giardino sembri raccolto, ma non troppo monotono.

d22e190c1d