d22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1d

Il tuo ambiente può avere un impatto significativo sul modo in cui studi. Il modo in cui organizzi la tua scrivania e lo spazio di studio può influenzare notevolmente il tuo rendimento scolastico.

È molto più facile di quanto potresti pensare creare un ambiente che incoraggi l’apprendimento e supporti i tuoi obiettivi di studio. Il tuo posto di studio dovrebbe renderti comodo per studiare, specialmente durante il periodo delle lezioni online, quindi non vuoi dire “E se qualcuno potesse segui la mia lezione online per me?”.

Questi sono i nostri migliori consigli per organizzare il tuo spazio di studio per assicurarti che tu e la tua scrivania abbiate un bell’aspetto.

Seleziona il tuo spazio

Alcune persone non hanno il lusso di un grande ufficio a casa. Se vivi in ​​un alloggio per studenti, potrebbe limitare la tua capacità di studiare.

Un apprendimento efficace è impossibile se non sei in grado di studiare sul tuo letto, sul divano o in uno spazio disordinato.

Anche se hai una piccola scrivania in un angolo, devi creare una zona studio.

Sbarazzati di tutto il disordine

È facile lasciare che il disordine prenda il sopravvento sulla scrivania. Libri, riviste e tazze possono accumularsi nel corso di una lunga giornata di studio.

Perché lo studio accademico sia efficace, il disordine deve sparire. Troppe “cose” non necessarie sulla scrivania possono distrarti e lasciare poco spazio alle cose davvero importanti.

Vuoi una scrivania pulita e organizzata.

Secondo il vecchio detto, il disordine può renderti difficile concentrarti sui tuoi studi.

Il modo ergonomico di vivere

Devi sentirti a tuo agio per rimanere concentrato, quindi assicurati di avere una buona sedia e una scrivania.

Quando ti siedi, la parte superiore della scrivania dovrebbe trovarsi tra la vita e la cassa toracica. Questo ti permetterà di appoggiare comodamente i gomiti senza sporgerti in avanti.

La tua sedia dovrebbe essere dimensionata per la tua scrivania. La tua sedia dovrebbe sostenere la parte bassa della schiena ed essere impostata a un’altezza che ti permetta di appoggiare comodamente i piedi a terra.

La sedia dovrebbe essere all’altezza degli occhi. Non dovrebbe essere a meno di 1 1/2 piedi dai tuoi occhi. Questo ti aiuterà a evitare l’affaticamento degli occhi. Dovresti anche prenderti cura dei tuoi polsi mentre lavori. Un mouse verticale può aiutare a ridurre l’affaticamento del polso.

Temperatura e luci

Ora che hai la perfetta configurazione della scrivania, è tempo di pensare all’ambiente che ti circonda. La temperatura e l’illuminazione sono importanti. Ognuno può influire sulla tua capacità di apprendimento.

Una corretta illuminazione è essenziale nel tuo spazio di studio. Troppa luce può causare affaticamento e può anche causare danni agli occhi.

Una buona lampada da scrivania, oltre alla luce naturale, ti aiuterà a concentrarti sul tuo lavoro, mentre una plafoniera illuminerà il tuo ambiente.

Non lasciare che la tua camera da letto diventi troppo calda/fredda: la ricerca ha dimostrato che tra 72 e 75 gradi F è la temperatura migliore per uno studio produttivo.

Personalizza il tuo spazio

Sappiamo che il disordine fa male al tuo spazio di studio. Tuttavia, la personalizzazione può essere una grande cosa.

Puoi concentrarti sul premio accademico con alcune foto, citazioni ispiratrici o un poster motivazionale. Ti aiuterà a ricordare tutti i motivi per cui ti dedichi così tanto al tuo lavoro, che si tratti di obiettivi familiari, professionali o dell’impatto che potresti avere.

Personalizzare il tuo spazio di studio lo farà sentire più come tuo e come qualcosa che ami.

Disattiva le distrazioni

Il mondo digitale è pieno di gioie e siamo sempre a un tocco dai nostri telefoni e dispositivi.

Ma lo studio efficace è ciò che tutta la connettività non significa.

Quando si tratta di abbassare la testa e rimanere lì, il telefono può essere una distrazione.

Se non stai utilizzando il telefono come strumento app o calcolatrice (che ti consigliamo di metterlo in modalità aereo, se possibile), spegni lo smartphone.

Utilizzare solo lo spazio per lo studio

Dopo tutta la pianificazione e lo smistamento del tuo spazio di studio, abbiamo un ultimo consiglio: usa la tua scrivania solo per studiare.

Puoi concentrarti sullo studio creando uno spazio che è solo per quello scopo. Non lasciarti distrarre da altre attività come mangiare, giocare o guardare la TV.

Presto sarai in grado di identificare il tuo spazio di studio come il tuo spazio di apprendimento e ti sentirai ispirato a lavorare verso i tuoi obiettivi educativi.

Questa è la chiave del successo scolastico.

d22e190c1d