d22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1dd22e190c1d

La privacy è in cima alla lista dei desideri della maggior parte degli acquirenti di case. Se ti sei appena trasferito in una nuova casa o speri di aumentare il valore di una proprietà rendendo il giardino più privato, ci sono alcuni semplici passaggi che puoi fare. Non importa quanto sia trascurato il tuo giardino, c’è una soluzione là fuori.

1. Coltiva una siepe

Le siepi sono un’aggiunta meravigliosa a qualsiasi giardino. Crescono fitti e, in alcuni casi, estremamente veloci, creando un netto confine tra te, i vicini e il loro giardino. Meglio ancora, le siepi sono notoriamente buone per la natura. Forniscono luoghi di nidificazione per gli uccelli, consentono alla vita delle piante di prosperare e attirano gli insetti, comprese le api. Le siepi sono fitte e la maggior parte delle persone non apprezza quanta privacy forniscono fino a quando non la vedono con i propri occhi. Tuttavia, coltivare una siepe è un impegno. Dovrà essere tagliato regolarmente e il legno morto deve essere ripulito in inverno. Anche alcuni vicini potrebbero opporsi a una nuova siepe, quindi è importante consultare prima.

2. Aggiungi la recinzione

Se coltivare una siepe sembra troppo impegnativo, le recinzioni sono un’alternativa eccellente e che richiede poca manutenzione. Le recinzioni sono facili da installare e le aziende di recinzioni saranno in grado di consigliarti sulla recinzione migliore per le tue esigenze. I tralicci consentono alle piante e ai rampicanti di prosperare, mentre le installazioni più pesanti offrono la massima privacy. Non hai bisogno di un permesso di pianificazione per installare una recinzione e il tipo giusto può darti molta privacy. Tuttavia, vale comunque la pena prima consultare i vicini.

3. Coltiva un giardino verticale

I giardini verticali sono talvolta utilizzati accanto alle recinzioni per fornire un ulteriore livello di privacy. Implicano semplicemente la coltivazione di piante che crescono alte e cespugliose, coprono aree della recinzione e proteggono ancora di più il tuo giardino. I giardini verticali sono costituiti da piccoli alberi, felci e palme. Cerca piante che crescono velocemente e in alto e poi pianta di conseguenza. Un giardino verticale ben costruito può far sentire il tuo spazio esterno completamente isolato dal mondo. Attirerà anche la fauna selvatica (comprese quelle importantissime api) e darà al giardino un aspetto meravigliosamente naturale.

4. Usa un traliccio

Sebbene tecnicamente un tipo di recinzione, i tralicci offrono un diverso tipo di soluzione alle tue esigenze di privacy. Occupano una via di mezzo tra recinzioni e giardini verticali. I tralicci stessi sono realizzati con grandi lacune, quindi non sono particolarmente privati. Tuttavia, queste lacune sono progettate per supportare piante rampicanti e viti. Quando intrecciate attraverso la recinzione, quelle piante mettono una barriera di verde intorno al tuo giardino, offrendo quasi la stessa privacy di una siepe a tutti gli effetti.

5. Aggiungi un pergolato

I pergolati rappresentano un investimento significativo, ma aiutano a “inscatolare” una parte del tuo giardino, rendendolo molto più privato di altre aree. Alcune persone aggiungono persino tende o tende ai loro pergolati rifiniti con lucine, assicurandosi che siano completamente schermati dalla vista. Puoi anche includere mobili come sedie e divani, trasformando il tuo pergolato in una casa estiva dove gli ospiti possono rilassarsi nella bella stagione.

d22e190c1d